Briciole di Natura, quinto appuntamento. Lo scoiattolo comune europeo e il problema delle specie aliene.

Protagonista del quinto appuntamento con “Briciole di Natura” è lo scoiattolo comune europeo (Sciurus vulgaris ), detto anche scoiattolo rosso, colto dall’obiettivo di Raffaella Scaccaglia nella Riserva naturale di Torrile e Trecasali gestita dalla LIPU in provincia di Parma. Questa creatura è utile all’ecosistema del bosco perchè con le sue abitudini alimentari aiuta la diffusione dei semi ad esempio di nocciolo, faggio, castagno, pino cembro, pino silvestre e dei funghi. Come noi umani attualmente, ha problemi con un virus che gli viene trasmesso dallo scoiattolo grigio americano, specie aliena per l’Europa in cui è stata introdotta dall’uomo. E’ un virus che attacca solo la specie autoctona. Un’occasione per riflettere su una delle maggiori minacce alla biodiversità che è la diffusione di specie “aliene”. In Inghilterra e in Irlanda, ma anche in Italia lo scoiattolo comune europeo è una specie a rischio, ma si stanno attuando progetti di salvaguardia con buoni risultati. La tutela della biodiversità dipende dalla consapevolezza e dalla collaborazione di tutti noi ai progetti di tutela già in corso, ma anche dal cambiamento dei nostri comportamenti: non compriamo animali esotici e non liberiamoli mai in natura. Uomo, scoiattolo, bosco…un equilibrio indispensabile!

Scoiattolo comune europeo (Sciurus vulgaris), detto anche scoiattolo rosso: sei foto scattate da Raffaella Scaccaglia nella Riserva naturale di Torrile e Trecasali, gestita dalla LIPU, in provincia di Parma.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*